LINEA CHEF

Ricette

Scialatielli

Scialatielli con polvere di tarallo, calamari e gamberi in manto di scarolina bianca al sentore di limone di sorrento

Ingredienti per 2 persone

  • SCIALATIELLI PASTIFICIO ANTONIO MASSA GR 150
  • CALAMARO FRESCO GR 100
  • GAMBERI ROSSI DI SALERNO FRESCHI GR 60
  • FOGLIA DI SCAROLA RICCIA BIANCA N°1
  • TARALLO DI AGEROLA SBRICIOLATO GR 40
  • LIMONE DI SORRENTO IN FRESCHEZZA N°1
  • OLIO EVO,AGLIO,SALE E PEPE Q.B

Preparazione

Pulire il calamaro, tagliare a julienne e condire con sale olio pepe. Sgusciare i gamberi privare del suo “ filo nero” e condire leggermente con sale olio pepe e grattugiata di limone. In una pentola mettere uno spicchio d’ aglio e poco olio far rosolare ,aggiungere le bucce di gamberi girare e completare con dell ‘acqua creando cosi un brodetto leggero. Centrifugare con frullatore ad immersione e filtrare con chinois (passino).in una padella fare un fondo di aglio ed olio ,versare i calamari ,cuocere leggermente e bagnare con un po di brodetto di gamberi. Mantecare i ‘mezzi paccheri antonio massa’ aggiungendo i gamberi e la polvere di tarallo,guarnire con della scarola riccia tagliata a chiffonade(finemente) e firmare con una grattugiata di limone che dona al piatto freschezza e tipicita’.

Ricetta a cura dello chef Luigi Malafronte – Docente di enogastronomia I.S.I.S. F. De Gennaro Vico Equense – Consulente banqueting Villa Gianbattista della porta in Vico Equense

Mezzi Paccheri

Mezzi paccheri, crudo e cotto di coccio, pinoli e finocchietto

Ingredienti per 4 persone

  • 360 gr Mezzi Pastificio Antonio Massa
  • 1kg Coccio
  • 2 spicchi d’aglio
  • 100 gr pomodoro del piennolo
  • 100 gr olio extravergine d’oliva
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla piccola
  • 4 cl di vino bianco

Preparazione

Pulire eviscerare e sfilettare il coccio, con le lische e la testa fare una zuppa: in una pentola rosolare sedano carota e cipolla con due cucchiai d’olio, poi aggiungere le lische far asciugare il liquido quindi bagnare con il vino bianco lasciare evaporare l’alcool quindi aggiungere il pomodoro e coprire con acqua fredda, lasciare bollire a fuoco lento per 40 minuti. Filtrare e mettere da parte.
In una padella rosolare 1 spicchio d’aglio tagliato a fettine sottili con 50 gr di olio, quando l’aglio e ben dorato unire nella padella la zuppa di pesce , scolare i mezzi paccheri molto al dente e
completare la cottura in padella. A cottura ultimata unire meta della tartare di coccio condita con finocchietto fresco sale e pepe e manteca re. Servire in un piatto fondo, completare con la restante tartare di coccio e pinoli tostati.

Ricetta a cura dello chef Vincenzo Vaccaro

 

Candelotti

Candelotti ripieni alla ghiottona

Ingredienti per 2 persone

  • 200 gr Candelotti Pastificio Antonio Massa
  • 2 fette di prosciutto di Parma
  • 80 gr di ricotta di pecora
  • 3 fettine di salame Napoli
  • 50 gr di funghi porcini trifolati
  • 1 noce di burro
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato

Preparazione

Per il ripieno
La ricotta, il salame, i funghi porcini, un po’ di parmigiano è una foglia di basilico;
Tutto tritato.
Lessare i candelotti, scolare al dente, amalgamare con burro e parmigiano.
Riempire le candele con un sacchetto da cucina.
Foderare un coppa pasta con una fetta di prosciutto e riempire il coppa pasta, decorare a piacere.
3 minuti in forno a 160 gradi.
Servire

Ricetta a cura del Pastificio Massa

 

0
    0
    Il Tuo Carrello
    Il Tuo Carrello è VuotoRitorna Al Negozio
    Avvia una chat
    1
    Hai bisogno di aiuto?
    Ciao
    Come posso aiutarti?